Spesso i pazienti affetti da diabete devono vivere anche con i cambiamenti dei piedi. La pressione alta, l’arteriosclerosi e le malattie al sistema nervoso sono la causa principale che un diabetico sia indolore, per cui continua ad indossare calzature strette in cui i piedi non sentono più umidità, sudore o addirittura corpi estranei presenti in una scarpa. E siccome non è in grado di agire tempestivamente (con una calzatura giusta), determinati muscoli iniziano a perdere in funzionalità, trasferendo il peso corporeo sulla parte restante del piede.

Il piede diabetico rientra tra le complicazioni più serie del diabete e necessita cure speciali.

Il trattamento del piede diabetico dev’essere eseguito sotto l’occhio attento di un personale esperto e qualificato in materia che svolge le proprie attività terapeutiche usando solo ed esclusivamente strumenti sterili e creme giuste.
Prima di prenotare la vostra seduta dal pedicure, si consiglia di assicurarsi se è abilitato alla cura di persone con diabete. In caso contrario potrebbe causare ulteriori danni al piede.

Vida Ozis con in mano il certificato conseguito per la cura del piede diabetico sotto la guida della dott.ssa medico Vilma Urbančič-Rovan.